• redazione

Slow Food a fianco di Oro di Capri con gli allievi dell’Istituto Gemito di Anacapri


Vincenzo Torelli durante la consegna agli studenti
Vincenzo Torelli durante la consegna agli studenti

Nata dall'incontro del ristoratore Vincenzo Torelli e dell'imprenditore Gianfranco D'Amato, l’ Associazione di olivicoltori anacapresi "L’Oro di Capri" nasce sette anni or sono con l’obiettivo principale di recuperare il paesaggio originario degli oliveti terrazzati degradanti verso il mare, con i tipici muretti a secco, e di produrre un olio extra vergine di qualità eccellente.


Una delle missioni principali dell'Associazione, guidata dal presidente Pierluigi Della Femina, individuate da subito è la diffusione della cultura dell'olio extravergine di oliva.


In questo ambito, tra gli ultimi appuntamenti educativi dell’associazione, vanno menzionati gli incontri negli oliveti di Anacapri Presidio Slow Food, tra essi quello denominato “Pino dei Monaci” nei pressi della Grotta Azzurra, dove alcuni allievi del Gemito, guidati dagli esperti di paesaggio e agronomia de L’Oro di Capri, hanno effettuato una degustazione in un percorso educativo e sensoriale sulla storia dell’olio.


Giovedì 3 giugno ad entrare in campo affianco all’Associazione Oro di Capri per l’educazione alla sostenibilità, Slow Food Costiera Sorrentina e Capri.


Presso l'Istituto Gemito di Anacapri sono stati donati a tutti gli alunni dell’istituto, dall’asilo, alle elementari fino alle medie, il kit Oro di Capri contenente una borraccia per educare all’utilizzo cosciente dell’acqua e al non spreco della plastica, una bottiglia dell’olio Oro di Capri, prodotto dagli olivicoltori anacapresi ed un opuscolo edito da Slow Food per sottolineare le buone prassi per un’alimentazione sana, secondo i principi slow di buono, pulito e giusto.


Gli uliveti Presìdio Slow Food presenti ad Anacapri
Gli uliveti Presìdio Slow Food presenti ad Anacapri

« In questo doloroso momento di pandemia si sono aperte nuove possibilità - così dichiara Vincenzo Torelli vice-presidente di entrambe le Associazioni, Slow Food ed Oro di Capri - una di quelle che noi vogliamo cogliere è la collaborazione tra le associazioni per fare massa critica per incidere sul territorio »


26 visualizzazioni0 commenti

Seguici sui social

  • Facebook - White Circle
  • Google+ - White Circle
  • YouTube - White Circle